con traduttore made blog P.C.

Miei cari amici vicini e lontani buongiorno, ovunque voi siate!

Click on the logo, then on the Live WebCam. . For ACV Live Meteo, click the button.

sabato 6 agosto 2016

complimenti Comandante Davide



In italia opera una compagnia aerea  di trasporto merci con destinazione in varie parti del mondo.
E' la CARGOLUX_ITALIA che ha come hub principale l'aeroporto di Milano Malpensa. La sua flotta è composta di quattro Boeing 747-400F battezzati con i nomi di quattro località italiane: Monte Rosa,Tre Cime Di Lavaredo, Monviso, Monte Cervino.



Nel ventre di questi aerei entrano auto di lusso, macchinari, pezzi di ricambio, capi e tessuti di alta moda, materiale deperibile, animali (cavalli, etc.), apparecchiature elettroniche, merci pericolose, e perfino spedizioni fuori misura: elicotteri, componenti di aeromobili, parti di navi...

Se un aereo di questi potesse atterrare su un campo di calcio di misure standard, cioè di 105 x 68 m, un arbitro coscienzioso dovrebbe fischiare il fallo laterale. Alto quanto un palazzo di sei piani, è più largo della stessa pista su cui atterra e decolla. Lungo 70,66 mt, con un' apertura alare di 64,44 mt è alto 19,41 mt. La superficie alare, di 520 mq, potrebbe essere l'equivalente di cinque appartamenti e quando decolla può pesare anche 442 tonnellate ivi compresi 216.840 litri di carburante

►◄

Controlla la giacca della divisa - gli ha scritto un amico -  credo che 'stanotte si sia aggiunta una striscia dorata, che fa una grande differenza però... complimenti COMANDANTE...

Mi dava lezioni di volo su un piccolo Cessna 172. Ora il suo "ufficio" di lavoro sarà un po' più spazioso... e moderno.
Complimenti, Comandante DAVIDE



lunedì 12 ottobre 2015

La scoperta dell’america


 

bookIl 3 Agosto dell'anno 1492, sponsorizzato da Isabella regina di Spagna, partiva da Porto Palos una spedizione capeggiata da certo Colombo Cristoforo, genovese d'origine, alla scoperta dell'America.
Scopo della spedizione era, per Isabella di impinguare di oro le casse dello stato, per Colombo Cristoforo quello di dimostrare che la Terra era rotonda.

Dopo mesi di navigazione, fra immani perigli, la ciurma cominciò a soffrire di scorbuto e di astinenza. Più aumentava l'astinenza e più i marinai diventavano scorbutici.
E minacciarono l'ammutinamento.

Per paura di essere buttato in pasto ai pesci, Colombo Cristoforo si chiuse sotto coperta e non ne uscì se non quando una sera, dall'alto della coffa della nave, un marinaio gridò: "terraaa...terraaa".

Uscito che fu, Colombo spinse lontano lo sguardo e disse:
- «Sarà il nuovo mondo ragazzi, ma a me sembra di averlo già visto» -

Tutto questo accadeva il 12 ottobre 1942
Colombo tornò in Spagna con la nave carica di Pop-Corn, che era il cibo preferito dagli americano. Ma la Regina Isabella, che si aspettava ben altro, lo rispedì in America.
Però si tenne il Pop-Corn che andò a vendere nelle sale cinematografiche e negli stadi, guadagnandoci un sacco di soldi.

Dai successivi tre viaggi Colombo Cristoforo portò di tutto: dal cheving-gum ai dischi di Rock and Roll, dagli Hot-Dog agli hamburger, dalla Coca Cola ai Blu-yeans.

La regina d'Olanda, incazzatissima, lo buttò in prigione. Ma rivendette ugualmente tutto quanto il navigatore aveva riportato e divenne miliardaria.

►◄

Secondo gli studiosi, l'anno 1492 segna la fine del Medio Evo e l'inizio dell'Era Moderna.

►◄

Tratto dal romanzo:
"LA STORIA CHE DIVENNE UNA BELLA FIABA" di T.P.Th&0
Edizioni Albatrho.s


Pubblicità in barba a google.

 

 

Il romanzo, un best seller internazionale di grandebook2 successo, può essere richiesto direttamente all'Autore; prervio versamente dell'importo dovuto + spese postali.

Edizione limitata: affrettatevi.

 


 

 


domenica 23 agosto 2015

Eagles


Questo video, che già possedevo su cassetta a nastro, (ma siamo nella preistoria dei dispositivi audiovisivi) e che da poco ho ritrovato sul web, ha un valore affettivo per me.
Era stato la "ninna nanna" per il mio nipotino allorquando, alto quanto due soldi di cacio, e sloggiata mia moglie dal letto coniugale, veniva a dormire con me. Seguiva tutte le scene che in precedenza gli avevo spiegato e si entusiasmava, verso la fine, quando si riconosceva con un bambino ripreso tra il pubblico.
A quel punto gridava il suo nome e si addormentava col pollice della sinistra in bocca mentre col pollice della destra continuava a grattare l'unghia del mio pollice, rigorosamente fermo a mo' di "mi piace".
Per il lungo e ripetuto uso, il nastro di quella cassetta era diventato lungo a dismisura e inutilizzabile.
Il mio nipotino avrebbe potuto benissimo sostituire il Radar di Sorveglianza Secondario perché non gli sfuggiva nessun aereo che fosse passato in cielo, e me lo segnalava gridando "nonno... aereoooooo".
Casualmente avevo conosciuto il pilota solista di questa pattuglia acrobatica, e quando gli avevo raccontato dell'entusiasmo del mio nipotino, questi mi aveva risposto con un ghigno: - "Vedrà che fra qualche anno cambierà idea" -
... ed ha avuto ragione!

alpieagles
Recita la didascalia del video:
Una commovente esibizione sul Campo di Thiene, nell'autunno del 1990, chiude la storia delle Alpi Eagles; in questo video le splendide immagini di Katsuhiko Tokunaga, regalate a suo tempo dalla rivista VOLARE, fanno rivivere l'epopea di questi grandi Piloti.
… ma questo è un’altro discorso.